Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.

 Stampa 

ecco cosa abbiamo fatto grazie a tutti voi.. :)

RESOCONTO IN PDF


Sono stati accolti 63 cani nuovi (salvati da brutte situazioni, le più svariate, canili lagher o situazioni a rischio) e 51 di loro sono stati affidati!

 Una percentuale dell’ 87% con un incremento dal 2009 del 200%.

Ogni volontario ha partecipato al recupero psicologico dei cani spaventati, ognuno ha contribuito e ridare gioia a sguardi spenti e traditi.

Da questa percentuale restano esclusi tutti i cani e gatti "esterni" che abbiamo affidato senza farli transitare dal canile,si tratta di animali che i proprietari non volevano più gestire per i più svariati motivi (pochi davvero validi), approssimativamente si stima un numero di circa una ventina di animali.

In questo anno siamo cresciuti molto, ogni nuovo volontario ci ha apportato qualcosa e il gruppo sempre in continuo mutamento è migliorato. Abbiamo preso più dimestichezza nelle organizzazioni delle feste. Per esempio, una grande miglioria al nostro lavoro pratico di uscite dei cani è la "tabella uscite", una tabella fatta in excel che calcola al minuto il tempo di uscita in passeggiata di ogni cane, dividendo i muniti globali di presenza dei volontari per il numero dei cani, in modo che nessun cane possa essere penalizzato uscendo un pochino di meno.

Abbiamo educato i nostri cani a non tirare al guinzaglio, per renderli sempre più adottabili, e questo ci ha consentito di raddoppiare il tempo di uscita di ogni cane, perchè così escono a coppie (ogni volontario porta a passeggio due cani per volta=gli abitanti di un box).

Abbiamo iniziato a testare tutti nostri cani per le malattie più comuni, filaria e leishmania, mentre prima facevamo "solo" la prevenzione, oggi facciamo anche i test.

Abbiamo accolto un gruppo di cani spagnoli, destinati alla soppressione, erano 6 e li abbiamo affidati tutti, sono arrivati in condizioni davvero pessime e (sempre grazie ai vostri contributi abbiamo portuto permetterci di curarli dal cimurro e dall'arlichia). Abbiamo messo in degenza in clinica due di loro...uno purtroppo non ce l'ha fatta, è il nostro Pablo, resterà per sempre nei nostri cuori..

...e nel 2011 faremo anche meglio, sempre con il vostro aiuto e sostegno! :)

GRAZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZZIIIIIIIIIIEEEEEEEEEEEE :)